Riflessologia Plantare

I riflessologi considerano il piede lo specchio del corpo

Secondo i principi della riflessologia plantare le malattie appaiono come punti più sensibili alla pressione sulle zone riflessogene degli organi colpiti ed è attraverso specifiche tecniche di massaggio che è possibile trattare il disturbo.

In pratica, lavorando sul piede, si cura un altro organo. La riflessologia è una terapia olistica, basata quindi sul principio generale che ogni aspetto della vita dell’individuo influirebbe sul benessere e sulla salute della persona, e ha l’intento di operare un “riequilibrio dell’intero organismo al fine di stimolarne le capacità di autoguarigione.

Il principio su cui si basa la riflessologia è l’esistenza di dieci zone di energia che scorrono nel nostro corpo dalla testa alla punta dei piedi, cinque da ogni lato della colonna vertebrale. Fondamento teorico della riflessologia è che i piedi sono lo specchio del corpo, così come la forma che riflette la vostra corporatura.


 I punti di riflesso dei piedi sono direttamente collegati ai relativi organi del nostro corpo. Per esempio, l’avampiede è connesso ai polmoni, la zona morbida sotto al mignolo lo è alla spalla e così via. Molti punti del riflesso sono presenti in entrambi i piedi, mentre altri, inerenti in genere a organi singoli, si trovano su piede dalla stessa parte dell’organo in questione.

La riflessologia plantare presenta i seguenti benefici :

  • Stimolazione nervosa, basata sulla relazione fra le terminazioni dei nervi presenti nelle zone riflesse ed il punto in cui è presente il dolore. La pressione sulla zona riflessa avrebbe quindi il compito di inviare comunicazioni al cervello, stimolandolo ad intervenire sul problema riscontrato.
  • Liberazione di ormoni, fondata sulla scoperta del controllo del cervello sull’apparato endocrino. Secondo la teoria della riflessologia è sufficiente massaggiare le zone riflesse doloranti, per stimolare il cervello a liberare ormoni cerebrali, quali l’endorfina, con conseguente azione terapeutica.
  • Stimolazione del sistema linfatico, favorita dalla pressione di alcuni punti riflessi che attuerebbe l’accelerazione della circolazione linfatica con benefici su tutto l’organismo.
  • Stimolazione del sistema sanguigno, avente lo scopo di migliorare la circolazione e diminuire la presenza di scorie.
  • Potenziale elettrico, che si creerebbe tra varie parti del corpo. In base al modello della riflessologia, i punti riflessi sono paragonabili agli interruttori mentre gli organi svolgono la funzione di accumulatori e quindi agendo sugli interruttori si riattiverebbe la circolazione elettrica.
  • Influenze psicologiche, spiegabili con la grande importanza che la mente riveste sulla origine dei disturbi fisici.

Accoglienza, cordialità e competenza ti aspettano presso il nostro centro estetico In Estetica , vieni a trovarci o prenota per provare i benefici della riflessologia plantare ad Abbiategrasso in viale G.Galeazzo Sforza 38 

Contattaci per ulteriori Informazioni o per prenotare il tuo trattamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Spam Protection by WP-SpamFree